Pinacoteca di Brera Informazioni
Laboratorio di restauro

Laboratorio di restauro

Grazie al laboratorio di restauro, le attività conservative sono diventate parte integrante della visita alla Pinacoteca. La luminosa struttura trasparente, progettata da Ettore Sottsass nel 2001 e posta al centro del percorso espositivo (sala XVIII), offre al visitatore un’opportunità unica: seguire da vicino e “in diretta” le varie fasi dei restauri, potendo osservare le opere da nuovi punti di vista (come il retro, solitamente nascosto). Nel laboratorio, che partecipa all’organizzazione di mostre e
allestimenti, si svolge anche un’intensa attività di ricerca e di diagnostica dedicata in particolare ai dipinti della Pinacoteca.

Nel 2018 il laboratorio è stato oggetto di un completo restyling, grazie al generoso contributo di Bank of America Merrill Lynch, sponsor della Pinacoteca di Brera anche per il restauro della grande tela di Giambattista Tiepolo La Madonna del Carmelo fra i Santi. Il laboratorio è stato fornito di nuova strumentazione, la piattaforma mobile e l’impianto di aspirazione sono stati revisionati, i pannelli perimetrali sostituiti e la struttura riverniciata. Il progetto ha previsto inoltre il posizionamento di un monitor di grandi dimensioni – offerto da Panasonic – rivolto verso il pubblico, per consentire anche con l’utilizzo di immagini e filmati un’efficace informazione sui restauri in corso.

LABORATORIO DI RESTAURO

Restauratori:
Paola Borghese paola.borghese@beniculturali.it;
Andrea Carini andrea.carini@beniculturali.it;
Sara Scatragli sara.scatragli@beniculturali.it
tel. +39 02 72263252

LABORATORIO DI RESTAURO

Restauratori:
Paola Borghese, paola.borghese@beniculturali.it;
Andrea Carini, responsabile andrea.carini@beniculturali.it;
Sofia Incarbone
Ilaria Negri

tel. +39 02 72263261

La collezione online/ 659 opere online

La collezione online/ 659 opere online