Pinacoteca di Brera Informazioni

Sant’Elena e San Costantino

Palma il Vecchio (Jacopo Negretti)

Sant’Elena e San Costantino insieme alle due tavole San Rocco e San Sebastiano, costituivano il registro inferiore di un polittico eseguito attorno al 1520 – 1522 per l’altare maggiore di Santa Croce a Gerosa, presso Bergamo, che fu smembrato e messo in vendita insieme al resto degli arredi mobili dell’edificio; le tavole di Brera approdarono nella collezione del conte Francesco Melzi d’Eril, che nel 1813 le donò alla Pinacoteca.
La presenza nello scomparto centrale della croce, nonchè dell’imperatore Costantino e della madre Elena, alla quale si deve il ritrovamento della vera croce, è legata al luogo di destinazione dell’opera.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Sant’Elena e San Costantino
AUTORE Palma il Vecchio (Jacopo Negretti)
DATA 1520 - 1522
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 163 x 84
INVENTARIO 85
SALA XVIII
Opera esposta
Donazione
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0