Pinacoteca di Brera Informazioni
Brera Musica
PINACOTECA DI BRERA

Via Brera, 28
20121 Milano
tel. +39 02 72263 1
fax: +39 02 720 011 40
pin-br@beniculturali.it

JAMES M. BRADBURNE

Segreteria della direzione
tel. +39 02 722 63 203

PRENOTAZIONI

www.vivaticket.it
tel. 02 92 800 361

Visita la Pinacoteca di Brera

19/10/2017 Pinacoteca di Brera

Brera Musica

Terzo giovedì del mese, tre euro, tre ore di musica.
La Pinacoteca di Brera, grazie alla collaborazione con il Maestro Clive Britton, propone una serata in musica con i giovani musicisti della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado per celebrare il dialogo tra le arti e il dialogo tra i musicisti e il pubblico.

Brera Musica Orario: 18:00 > 22.15 (chiusura biglietteria 21.40)

Dove: Pinacoteca di Brera

Ingresso: 3 euro

Dalle 18 alle 22.15 al costo di 3 euro sarà possibile ammirare l’intera collezione, visitare le splendide sale riallestite e, nello stesso tempo, ascoltare gli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.

logo_civica_scuola_di_musica_claudio_abbado_2

Il quartetto costituito da Sean Galantini (violino), Gaia Busnelli (clarinetto), da Alessandro Guerra e Marco Toti (chitarre) si concentra su Filippo Gragnani, figlio di uno stimato liutaio livornese, nato nel 1768, violinista e compositore, poi dedito alla chitarra, di cui in breve apprende la tecnica. Poche le notizie biografiche sul suo conto, soprattutto in seguito al suo trasferimento a Parigi. Scrisse, oltre che per chitarra sola e per insiemi di chitarre, anche per varie formazioni cameristiche, spesso ispirandosi al classicismo viennese.

L’arpista Naja Mohoric esegue brani di Händel e Britten, ma rende omaggio anche a compositori meno noti, come il vivente Dalibor Bernatovič, arpista solista per molti anni nell’orchestra lirica e sinfonica di Maribor, e Parish Alvars, arpista e compositore romantico britannico nato a Teignmouth, un paese della contea di Devon in cui il padre era organista, editore musicale e insegnante di musica. Alvars studiò a Firenze, si esibì presso le corti reali; in Italia, Inghilterra e in Germania tenne concerti che ebbero grande successo e che attirarono l’attenzione di Liszt. Fu poi a Napoli, Praga, a Dresda, dove conobbe Berlioz, a Lipsia, dove fu in contatto con Mendelssohn, a Berlino, in altre città tedesche, e a Vienna, dove collaborò con Czerny.

Tommaso Fiorini esegue un pezzo di Eccles, violinista e compositore inglese, che a Parigi entrò presumibilmente a servizio del re Sole: qui pubblicò una raccolta di sonate, delle quali la più nota è quella in sol minore, in programma nella serata che il 19 ottobre Brera dedica alla musica. In scaletta anche composizioni di Bach e di Annibale Mengoli, nato a Bologna nel 1851, insegnante al Conservatorio Rossini di Pesaro: nacque, attraverso la sua opera, la grande tradizione della scuola pesarese di contrabbasso.

Una delle quattro postazioni all’interno della Pinacoteca ospita infine il violino di Victoria Melik, che interpreta brani di Bach, Bassano, compositore tardo rinascimentale legato alla scuola veneziana, Telemann e von Westhoff, musicista tedesco del periodo barocco, tra i migliori violinisti dell’Europa di lingua tedesca.

Programma

Filippo Gragnani (1768-1820)
Quartetto op. 8 per violino, clarinetto e 2 chitarre
(allegro – adagio, tema con variazioni – minuetto & trio – rondò: allegretto)

Sean Galantini, violino
Gaia Busnelli, clarinetto
Alessandro Guerra e Marco Toti, chitarre

–––––––
Georg Friederich Händel (1685 – 1759)
Concerto per arpa (andante allegro, larghetto)

Benjamin Britten (1913 – 1976)
Suite for harp, op. 83 (overture, toccata, nocturne, fugue)

Elias Parish Alvars (1808 – 1849)
Introduction, Cadenza and rondo

Dalibor Bernatovič (1963-)
Imaginazione 3

Naja Mohoric, arpa

–––––––
Henry Eccles
Adagio e largo da Sonata in sol minore

Johann Sebastian Bach
Bourrée anglaise e sarabande da Partita BWV 1013

Annibale Mengoli
Studio n. 5 da 20 studi da concerto (adagio, tempo di valzer, tempo primo, presto)

Tommaso Fiorini, contrabbasso

–––––––
Johann Sebastian Bach
Preludio e fuga dalla Sonata n.1 in sol minore

Giovanni Bassano
Ricercata seconda

Georg Philip Telemann
Fantasia n. 11 in fa maggiore

Johann Paul von Westhoff
Partita per violino solo n. 6

Victoria Melik, violino

Immagini © James O’Mara

Condividi

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione