Pinacoteca di Brera Informazioni

Il doge Francesco Foscari destituito

Francesco Hayez

E’ epilogo del dramma di Byron I due Foscari. Il doge, ingannato da false accuse, aveva condannato all’esilio il figlio e questi muore prima che sia scoperto l’intrigo. Il padre ne apprende la notizia mentre la fazione nemica pronuncia la sua destituzione e, per il dolore, si accascia senza vita. Hayex si ritrae empaticamente nel doge, come in altri personaggi dal destino funesto: il dipinto, per l’intensità della rappresentazione, fu di ispirazione a Giuseppe Verdi per la sua opera lirica.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Il doge Francesco Foscari destituito
AUTORE Francesco Hayez
DATA 1844
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
TECNICA OPERA olio su tela
DIMENSIONI cm 230x305
INVENTARIO 6362
SALA XXXVII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0