Pinacoteca di Brera Informazioni

Cacciagione con piccione vivo

Candido Vitali

Già assegnati a un artista fiammingo, poi al piacentino Felice Boselli, il dipinto e il suo pendantCacciagione con lepre, sono stati in seguito riferiti al pittore bolognese Candido Vitali, specialista di questo genere pittorico. Allievo di Lorenzo Pasinelli a Bologna e poi di Carlo Cignani a Forlì, Vitali iniziò a esporre opere trentenne, ottenendo largo successo non solo in patria, ma anche nel Nord Europa. Proprio nella pittura fiamminga, nella seconda metà del Cinquecento, aveva avuto origine la natura morta.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Cacciagione con piccione vivo
AUTORE Candido Vitali
DATA 1700 - 1753
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 64 x 68
INVENTARIO 287
SALA XXXIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0