Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di Massimo d’Azeglio

Francesco Hayez

Tratto dallo scatto del 1859 del celebre fotografo Charles Disderi, il dipinto fa parte dei ritratti della famiglia Manzoni e dei suoi amici perché il personaggio era genero di Alessandro Manzoni, avendone sposato la figlia Giulia. D’Azeglio inventò il genere pittorico del “paesaggio istoriato” cioè paesaggi studiati dal vero uniti a episodi storici; fu romanziere, ma altresì ricoprì incarichi politici di prestigio negli anni cruciali del Regno di Sardegna e della nascente nazione italiana.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di Massimo d’Azeglio
AUTORE Francesco Hayez
DATA 1864
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 119x93
INVENTARIO 6337
SALA XXXVIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0