Pinacoteca di Brera Informazioni

Crocifissione con la Vergine e i santi Giovanni Battista, Maddalena, Giovanni Evangelista e Agostino

Ortolano (Giovanni Battista Benvenuti)

Eseguita per il monastero di Sant’Agostino a Ferrara, l’opera fu immessa sul mercato antiquario a seguito delle soppressioni napoleoniche e passò attraverso diverse raccolte private, fino a giungere all’antiquario romano Tavazzi dal quale fu acquistata nel 1905. Presenta una versione iconografica arcaizzante dell’evento, con gli angeli che raccolgono il sangue di Cristo,

e anche il grande modello costituito dalle opere di Raffaello è inteso come ricerca di semplicità. I colori intensi, scanditi con nettezza dalle ombre e dalle luci, ritagliano le figure contro il cielo luminoso e si accompagnano a gesti eloquenti ma immobili, come se si trattasse di un film bloccato. Si ritiene la più antica composizione che a noi sia giunta dell’artista.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Crocifissione con la Vergine e i santi Giovanni Battista, Maddalena, Giovanni Evangelista e Agostino
AUTORE Ortolano (Giovanni Battista Benvenuti)
DATA 1520
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 258 x 176
INVENTARIO 6024
SALA XXI
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0