Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di giovane

Andrea Solario

Il dipinto pervenne a Brera nel 1811 dall’Arcivescovado di Milano, dove era giunto nel 1650, con un’attribuzione a Cesare da Sesto, insieme al resto della collezione del cardinale Cesare Monti. Oggi gli studiosi, accantonata l’antica attribuzione, lo assegnano con sicurezza ad Andrea Solario e lo considerano una delle maggiori prove dell’artista, che riesce a fondere perfettamente l’introspezione psicologica lasciata in eredità ai ritrattisti lombardi da Leonardo da Vinci con l’immediatezza e la morbida cromia della pittura veneta. Si ritiene probabile una datazione attorno al 1500.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di giovane
AUTORE Andrea Solario
DATA 1500 - 1506
MATERIA E TECNICA Olio e Tempera su Tavola
DIMENSIONI cm 42 x 32
SALA XIX
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1