Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di Minerva Anguissola

Sofonisba Anguissola

La tela venne acquistata per Brera dalla raccolta dell’antiquario Carlo Zen, nel 1911. La datazione, resa dubbia dalla lacunosità dell’iscrizione, viene riferita agli anni successivi al 1560, durante il soggiorno a Madrid dell’artista, fatto che ha indotto alcuni studiosi a sostenere che il soggetto dell’opera fosse in realtà la sorella Minerva, più giovane e quindi più credibile nei panni della fanciulla effigiata nel dipinto. Più verosimilmente da ritenere un autoritratto di Sofonisba, l’opera rivela una notevole abilità esecutiva, ispirata al gusto del ritratto “di corte”. L’attenzione miniaturistica della pittrice si sofferma volentieri a descrivere i ricami della veste così come la morbida consistenza del corpetto bordato di pelo.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di Minerva Anguissola
AUTORE Sofonisba Anguissola
DATA 1560 -1574
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 36 x 29
INVENTARIO Reg. Cron. 1309
SALA XVIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0