Pinacoteca di Brera Informazioni

Natura morta marina con scampi

Filippo De Pisis (Filippo Tibertelli)

A partire dal 1925, De Pisis si trasferì a Parigi e si concentrò sulle ricerche impressioniste sull’uso della luce e del colore, senza tuttavia abbandonare il ricordo delle atmosfere metafisiche: risalgono a quei primi anni parigini Natura morta marina con gli scampi e Natura morta marina con la pavoncella, dove gli oggetti, strappati al loro ambiente naturale, esprimono il senso di abbandono e di straniamento che pervadeva l’artista; è già apprezzabile, a questa data, la formulazione del suo personalissimo stile pittorico, caratterizzato da una scrittura “stenografica” ariosa, delicata, fatta di tocchi rapidi di pennello stesi su fondi chiari nei quali è visibile la tela grezza, quasi priva di imprimitura.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITLE Natura morta marina con scampi
AUTHOR Filippo De Pisis (Filippo Tibertelli)
DATE 1926
OBJECT TYPE AND MATERIAL Olio su Carta
DIMENSIONS cm 52 x 68
INVENTORY 5067
ROOM XXIII
FIRMA De Pisis 26

Share
Related artworks:
By the same author In the same date/era In the same room

Explore the Pinacoteca di Brera collection

masterpieces artworks catalogue very high definition

Highlights events

0