Pinacoteca di Brera Informazioni

Terzo giovedì serale Brera/Musica online

La Pinacoteca di Brera propone aperture serali ogni terzo giovedì del mese. In queste occasioni giovani musicisti, con la direzione artistico del Maestro Clive Britton, arricchiscono l’esperienza del museo con un repertorio musicale che illustra il legame tra la musica e le opere esposte, ma realizza anche esclusivi concerti d’inaugurazione o legati a momenti importanti della vita del museo.

Con la chiusura della Pinacoteca i musicisti hanno desiderato portare a casa vostra questo appuntamento realizzando questi video.

 

Programma

Quatuor pour la Fin du Temps di Olivier Messiaen

Francesca Formenti
Diplomanda in Pianoforte presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, sotto la guida della Maestra Silva Costanzo. Da novembre 2020 frequenta il biennio accademico di
secondo livello in Pianoforte presso la stessa istituzione milanese.
Ha svolto diverse attività concertistiche in formazione da camera, ensemble e solista in rassegne musicali quali Notti Trasfigurate, Piano City Milano e Brera Musica.
Ha partecipato a Masterclass di Pianoforte e Musica da Camera, tenute dai Maestri: Carlo De Martini, Silvio Righini, Raffaele Trevisani, Paola Girardi, Clive Britton.
Nel 2018 ha frequentato il Corso Introduttivo al Metodo Esagramma (MET1) presso il Centro Esagramma risultando idonea all’esame finale e da allora vi lavora come pianista ed educatrice dei gruppi di MusicoTerapia Orchestrale, come insegnante di
Perfezionamento strumentale nei percorsi di Educazione Orchestrale Inclusiva e come pianista dell’Orchestra Sinfonica Esagramma.
Dal 2019 è anche docente di Pianoforte presso l’Accademia Musicale Valsassina a Barzio.

Maurizio Ghezzi
Inizia lo studio del violino con Enrica Meloni presso la Civica Scuola di Musica di Casatenovo. Frequenta varie masterclass di interpretazione violinistica tenute dal M° Piercarlo Sacco e dal 2013 inizia a collaborare con il Piseri Ensemble, orchestra da camera della Fondazione Luigi Piseri di Brugherio; collabora inoltre sempre nell’ambito della Fondazione con l’Ensemble Contemporaneo, impegnato nell’esecuzione del repertorio più recente sotto la direzione del M° Massimo Encidi.
Dal 2017 prosegue gli studi con il M° Piercarlo Sacco e contemporaneamente inizia la frequenza al triennio accademico di violino presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado di Milano, dove studia con il M° Carlo Feige. Dal 2020 collabora con l’orchestra Rusconi di Rho, sotto la direzione artistica del maestro Piercarlo Sacco.

Gaia Busnelli
Inizia gli studi musicali presso la scuola media del proprio paese sotto la guida del M° Paolo Casiraghi. Affascinata da questo mondo entra a far parte del Corpo Musicale della sua zona diventandone, anni dopo, per un periodo, una degli insegnanti.
Dopo le scuole medie prosegue lo studio del clarinetto privatamente, prima con il M° Gabriella Molgora, poi presso l’Accademia Claudio Monteverdi sotto la guida del M°Stefano Sala con il quale presto intraprende anche lo studio del clarinetto basso. Durante questo periodo prende parte ai corsi estivi per giovani musicisti tenuti da Anbima Lombardia e a diverse altri corsi.
Dal 2016 studia presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado sotto la guida del M. Maurizio Longoni. Nel 2018 consegue parallelamente agli studi musicali la laurea in Scienze dei Beni Culturali presso l’Università degli Studi di Milano con una tesi intitolata “Dal ritmo bulgaro al ritmo aksak” redatta sotto la guida del Professor Nicola Scaldaferri.
Nel novembre 2020 consegue il diploma accademico di I livello in clarinetto alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbaddo sotto la guida del M. Nicola Zuccalà. Attualmente sta frequentando il secondo anno del corso magistrale in Scienze della Musica e dello Spettacolo all’Università degli Studi di Milano ed il primo anno del Biennio Accademico di secondo livello in clarinetto alla Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.
In ambito concertistico collabora assiduamente con diverse realtà bandistiche della sua zona in qualità di primo clarinetto e clarinetto basso.
Si è più volte esibita con svariate formazioni alla rassegna Brera Musica, ha suonato per l’associazione Mito Onlus e l’iniziativa Cortili Aperti e preso parte a diverse produzioni, tra le quali una collaborazione con l’Orchestra Milano Classica, con l’orchestra della Civica Scuola di Musica di Milano sotto la guida del Maestro Renato Rivolta.
In data 27 Gennaio 2019, in occasione della Giornata della Memoria, partecipa al concerto Pour la fin du Temps, concerto organizzato presso la Civica Scuola di Musica Claudio Abbado in cui sono stati presenti alcuni estratti dal celebre Quartetto di Messiaen.
Ha frequentato diverse masterclass con il maestro Sergio Delmastro e nell’estate 2019 ha preso parte ai corsi estivi Cantieri Musicali Conzano.

Andrea Stringhetti
Nato il 10/05/1999 a Milano, inizia i suoi studi musicali presso la scuola media musicale “G.Rodari” sotto la guida del Maestro Claudio Frigerio, noto violoncellista milanese specializzato nel repertorio antico, dove si forma sugli aspetti tecnico-musicali e interpretativi della musica antica diplomandosi con il massimo dei voti.
Continua i suoi studi presso il Liceo Musicale “C.Tenca” di Milano, seguendo il Maestro Aldo Bernardi noto direttore d’orchestra di fama internazionale diplomandosi con il massimo del punteggio 15/15 e inizia gli studi del pianoforte con la M. Violetta Rizzo conseguendo nell’anno 2018 un di diploma di certificazione presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano.
Inizia nell’anno 2019 gli studi accademici presso la Scuola Civica di Musica “Claudio Abbado” di Milano con il Maestro Alfredo Cicoria, violoncellista dell’ambiente scaligero e della orchestra della Svizzera Italiana, seguendo i corsi di musica da camera con la Maestra Silva Costanzo con cui approfondisce il repertorio del novecento.
Segue presso la Scuola di Musica di Fiesole le lezione del Maestro Alain Meunier
Nell’annata 2019/2020 vince l’audizione come violoncello di fila presso la“OGI Orchestra Giovanile Italiana”
Affianca a una intensa attività concertistica sia da solista che in gruppi da camera, in occasione della giornata della memoria del corrente anno ha eseguito una selezione del “Quartetto per la fine dei tempi” di Olivier Messiaen presso l’auditorium della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado riscuotendo un ampio consenso da critica e pubblico, quella orchestrale suonando sotto la bacchetta di direttori come Daniele Rustioni, Roberto Gianola, Kolja Blacher, Simone Bernardini, Roberto
Abbado, Zubin Mehta.
Nell’anno 2020 vince il concorso internazionale per violoncello di fila presso l’Orchestra Sinfonica di Vratsa – Bulgaria.
Amante del periodo barocco si esibisce come violoncellista barocco formando un duo con il Maestro Mario Barbuti con l’obbiettivo di fare riscoprire musica poco nota per violoncello e basso continuo al pubblico.
Con questo intento nell’agosto 2019 presso Teatro dei Filodrammatici a Milano con la mezzo soprano Elena de Simone sono state proposte con strumenti filologici arie da camera di compositori inediti del periodo barocco.
Da diversi anni insegna violoncello, pianoforte e musica di insieme presso numerose scuole musicali milanesi, affiancando l’attività di insegnante presso la cooperativa sociale Allegro Moderato.
Suona un violoncello di Riccardo Bergonzi, costruito nel 2019 intitolato ad Alain Meunier

 

Programma

Abîme des oiseaux di Olivier Messiaen

Lorenzo Baldasso – Clarinetto
Musicista classico, contemporaneo e jazz, insegnante di clarinetto e sassofono. La sua versatilità gli permette di suonare diversi strumenti a fiato tra cui clarinetto, clarinetto basso, corno di bassetto, sassofono soprano, contralto e tenore. Sin dagli inizi è riuscito ad intraprendere parallelamente percorsi musicali diversi che gli hanno permesso di poter insegnare linguaggi musicali differenti.
Nel 2016 consegue il Diploma Accademico di I livello in clarinetto presso la Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” con il punteggio 110/110 e successivamente nel 2018 il Diploma Accademico di II livello, presso il Conservatorio “G.Verdi” di Milano con la votazione di 110 e lode.
Partecipa ad importanti Masterclass di artisti quali Alessandro Carbonare, Paolo Beltramini, Shirley Brill e Karl Leister.
Parallelamente dal 2013 partecipa, sia come clarinettista che sassofonista, ad importanti festival di Jazz nazionali a Torino, Milano, Firenze, Roma, Agrigento e all’estero in Grecia, Lituania, Inghilterra, Svizzera, Germania, Francia, Ungheria e Israele, grazie ad una stretta collaborazione con il pianista e polistrumentista Mauro L. Porro.
Membro di importanti formazioni jazzistiche tra le quali “Chicago Stompers”, “David Hermlin Trio” e “Hot Gravel Eskimos”.
Da ottobre 2016 ad oggi, è docente di clarinetto e sassofono presso KORE Associazione culturale per la pedagogia steineriana.
Da ottobre 2018 inizia un’importante collaborazione come solista con Andrej Hermlin and his Swing
Dance Orchestra che lo porta a calcare i più importanti palchi di Berlino e d’Europa come la Konzerthaus e la Kammermusiksaal della Berlin Philarmonie eseguendo il repertorio della Swing Era con particolare riferimento a Benny Goodman e Artie Shaw.
Nel luglio 2019 fa parte della Babelsberg Filmorchestra come clarinettista e sassofonista, per l’evento “Classic Open Air” a Berlino.
Nell’agosto 2019 è ospite al concerto di chiusura del 9° European Clarinet Festival e del 33° Camerino Music Festival intitolato “Il clarinetto nel mondo del Jazz”.
Da ottobre 2019 è docente di clarinetto e sassofono presso la Scuola di Musica MC di Milano.
Il 24 Novembre 2019, alla Berlin Philarmonie, partecipa come clarinetto solista, con Andrej Hermlin and his Swing Dance Orchestra, al tributo all’orchestra di Benny Goodman e al suo concerto tenutosi il 16 gennaio 1938 alla Carnegie Hall di New York.
Membro de “La BOUTIQUEPHONIE”, la prima agenzia di consulenza musicale in Italia specializzata nella musica jazz dei primi anni del 1900, nota con il nome di “Jazz Classico” o, ancor più, con quello delle sue celebri sottocategorie tra cui lo “Swing”, l’ “Hot Jazz” ed il “Dixieland Revival”.
Da febbraio 2020 è docente di Clarinetto Jazz per i Corsi Propedeutici di Jazz al Conservatorio “GiovanBattista Martini” di Bologna.

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione

Eventi in evidenza