Pinacoteca di Brera Informazioni
Romanticismo
PINACOTECA DI BRERA

Via Brera, 28
20121 Milano
fax: +39 02 720 011 40
pin-br@beniculturali.it

Segreteria della direzione

Amedea Fariello
tel. +39 02 722 63 203

PRENOTAZIONI

www.vivaticket.it
tel. 02 92 800 361

Visita la Pinacoteca di Brera

15/01/2019 Sala Maria Teresa, Biblioteca Nazionale Braidense

Romanticismo

Fernando Mazzocca, curatore della mostra sul Romanticismo attualmente allestita alle Gallerie d’Italia e al Museo Poldi Pezzoli, insieme a Gianmarco Gaspari, parla dell’importanza che Alessandro Manzoni, frequentatore delle sale della Braidense, ha avuto per lo sviluppo del movimento.

Romanticismo Orario: 16.30

Dove: Sala Maria Teresa, Biblioteca Nazionale Braidense

Ingresso: Ingresso libero fino ad esaurimento posti

Milano negli anni della Restaurazione può essere considerata la vera capitale culturale di un’Italia politicamente divisa, ma aperta all’Europa e alla modernità, come grandiosa officina del Romanticismo italiano. Nelle sue case editrici, nei suoi teatri e negli studi degli artisti, pittori e scultori, sono state realizzati libri, spettacoli e opere d’arte che hanno cambiato il modo di vedere, interpretare e rappresentare la realtà.
La spettacolare mostra sul Romanticismo attualmente allestita alle Gallerie d’Italia e al Museo Poldi Pezzoli ci rivela, attraverso dipinti e sculture, l’incanto della nuova visione del mondo dei romantici che passa anche attraverso le cene, infervora i palchi della Scala, anima le discussioni nelle biblioteche. E proprio mentre in città è presente il maggior poeta vivente, George Byron: una cena offerta in suo onore nella casa di Ludovico di Breme lo trova affascinato dalla voce profonda di Vincenzo Monti che recita brani della sua versione dell’Iliade. Stendhal è lì che osserva e annota, con parole che possono ancora sorprenderci: «Milano è una città molto particolare, un po’ come una trota in gelatina…».
Ce ne parlerà il curatore della mostra, Fernando Mazzocca, insieme a Gianmarco Gaspari, in un luogo evocativo come la Biblioteca Nazionale Braidense, partendo dall’importanza che Alessandro Manzoni, frequentatore delle sue sale, ha avuto per lo sviluppo del movimento.

 
A cura de La Società Storica Lombarda e della Biblioteca Nazionale Braidense

 
 

Per informazioni:

Biblioteca Nazionale Braidense, Sala Maria Teresa
via Brera 28, Milano
tel. 02 8646 0907 int. 504
email: b-brai.comunicazionebeniculturali.it

Condividi

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione