Pinacoteca di Brera Informazioni
Leonardo inimitabile? Restauri e tecniche a confronto
PINACOTECA DI BRERA

Via Brera, 28
20121 Milano
fax: +39 02 720 011 40
pin-br@beniculturali.it

Segreteria della direzione

Amedea Fariello
tel. +39 02 722 63 203

PRENOTAZIONI

www.vivaticket.it
tel. 02 92 800 361

Visita la Pinacoteca di Brera

26/09/2019 Sala della Passione, Pinacoteca di Brera

Leonardo inimitabile? Restauri e tecniche a confronto

Francesco Napoletano, Giovanni Antonio Boltraffio, Marco D’Oggiono e Giampietrino a Brera.

Leonardo inimitabile? Restauri e tecniche a confronto Orario: 17.00

Dove: Sala della Passione, Pinacoteca di Brera

Ingresso: ingresso libero

Interverranno:
Paola Borghese, restauratrice della Pinacoteca di Brera
Carlotta Beccaria, restauratrice
Elena D’Elia, restauratrice
Barbara Ferriani, restauratrice
Fabio Frezzato, storico e chimico delle tecniche artistiche
Sofia Incarbone, restauratrice della Pinacoteca di Brera
Cristina Quattrini, storica dell’arte della Pinacoteca di Brera

Marco d’Oggiono, Milano? 1465/1470– Milano 1524, Sant’Antonio da Padova e una donatrice, olio su tavola
Marco d’Oggiono, Milano? 1465/1470– Milano 1524, Sant’Antonio da Padova e una donatrice, olio su tavola

L’etichetta leonardeschi è applicata correntemente a molti artisti attivi a Milano tra la fine del Quattro e i primi decenni del Cinquecento: pittori che hanno una formazione precedente e che durante il primo soggiorno milanese di Leonardo (1482-1499) ne riprendono motivi e invenzioni, personalità che si formano e lavorano con lui e altre per le quali il leonardismo è una componente accanto a diverse esperienze. Anche i pittori formatisi a diretto contatto con Leonardo – Giovanni Antonio Boltraffio, Marco d’Oggiono, Francesco Napoletano, Giampietrino – ne interpretano la lezione in modi differenti dal punto di vista stilistico.

Giovanni Antonio Boltraffio (Milano 1467–1516), Ritratto di giovane, 1500 circa, olio su tavola. Acquisto 1902
Giovanni Antonio Boltraffio (Milano 1467–1516), Ritratto di giovane, 1500 circa, olio su tavola. Acquisto 1902
Francesco Napoletano, Francesco Galli (documentato a Milano dal 1490 – Venezia 1501), Madonna con il Bambino, 1490-1500 circa, olio su tavola
Francesco Napoletano, Francesco Galli (documentato a Milano dal 1490 – Venezia 1501), Madonna con il Bambino, 1490-1500 circa, olio su tavola

La Pinacoteca di Brera non possiede dipinti di Leonardo, ma vanta un nucleo di opere di pittori “leonardeschi” fra i più importanti al mondo per numero e per importanza. Nel tempo vari dipinti di questa sezione del museo sono stati restaurati nel nostro laboratorio e da professionisti esterni. L’incontro mette a confronto le osservazioni sulle tecniche di Francesco Napoletano, Boltraffio, Giampietrino, Marco d’Oggiono a partire da recenti restauri e ricerche

#LeonardoaBrera #Leonardo500

 

Nell’immagine grande in alto,
Giampietrino
Giovanni Pietro Rizzoli
Milano 1480/1485 circa -1553
Santa Maria Maddalena penitente
1525 circa
Olio su tavola
Dall’Arcivescovado di Milano, collezione del cardinale Cesare Monti, 1896

Condividi

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione