Pinacoteca di Brera Informazioni

Volto in una falce di luna crescente

Odilon Redon

Lamberto Vitali, che amava la grafica in tutti i suoi aspetti ed è stato un grande conoscitore e storico dell’incisione, ha avuto una fortissima predilezione per il simbolista Odilon Redon. Questo disegno a carboncino, misterioso e ambiguo, nerissimo e vellutato, con il grande volto tondo e un poco maligno che affiora appeso a uno spicchio di luna, fu scoperto dallo stesso Vitali, ed è stato reso noto per la prima volta nella retrospettiva che la Biennale di Venezia dedicò all’artista nel 1962.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Volto in una falce di luna crescente
AUTORE Odilon Redon
DATA 1890
MATERIA E TECNICA Carboncino su Carta
DIMENSIONI cm 52,6 x 37,4
INVENTARIO 7401
SALA XI
Opera esposta
Donazione
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0