Pinacoteca di Brera Informazioni

Venere e Cupido con due satiri in un paesaggio

Simone Peterzano

L’opera fu dipinta attorno al 1570 da Simone Peterzano, noto sopratutto per essere stato il maestro di Caravaggio. Si tratta di un dipinto di notevole qualità, legato a un momento di grande attenzione per la pittura veneziana contemporanea di cui l’artista riprende non solo precise formule compositive (la Venere del Pardo di Tiziano, oggi al Louvre) ma la stessa ricchezza della gamma cromatica; inoltre, la tela costituisce un rarissimo esempio della produzione di tema profano di Peterzano, utile per comprendere le sfaccettature del linguaggio in cui si era formato Caravaggio. E’ stata acquistata per la Pinacoteca sul mercato antiquario di New York.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Venere e Cupido con due satiri in un paesaggio
AUTORE Simone Peterzano
DATA 1570 - 1573
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 135.2 x 206.9
INVENTARIO 7428
SALA XVIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0