Pinacoteca di Brera Informazioni

Testa recisa di San Giovanni Battista

Marco Palmezzano

L’opera è giunta in Pinacoteca dalla chiesa dei Frati Minori Osservanti di Cotignola, presso Ravenna, nel 1811. Non è chiaro se faceva parte di un’opera di maggiori dimensioni, dove poteva essere un elemento della predella, insieme all’Incoronazione della Vergine e L’Imbalsamazione di Cristo, oppure se era stata progettata come opera a se stante. L’iconografia della testa del Battista infatti, quale immagine indipendente, di piccole dimensioni e destinata ad un culto privato, è ampiamente testimoniata in area settentrionale, lombarda e padana. Si trattava di un motivo certamente in auge presso gli ordini e le confraternite per la sua forte caratterizzazione pietistica, ed era utilizzato spesso come reliquiario o raffigurazione destinata alla meditazione.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Testa recisa di San Giovanni Battista
AUTORE Marco Palmezzano
DATA 1495
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 29 x 26
INVENTARIO 601
Opera non esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1