Pinacoteca di Brera Informazioni

San Lorenzo

Bernardo Daddi

La tavola, donata a Brera nel 1903 dal collezionista Casimiro Sipriot, risulta decurtata in alto e in basso come spesso accadeva agli scomparti di polittico che venivano smembrati e immessi separatamente sul mercato antiquario: con tutta probabilità, in origine il santo era rappresentato a figura intera. Nonostante le incertezze mostrate da alcuni studiosi, l’opera, come ha confermato il recente restauro, è attribuibile a Bernardo Daddi, probabilmente in una fase tarda dell’attività dell’artista giottesco, vicina al 1340. Bernardo Daddi era a capo di una fiorente bottega fiorentina che, a differenza di quella di Ambrogio Lorenzetti o di Giovanni da Milano, vantava una vastissima produzione. Quest’opera è un frammento dal quale è stato grattato il fondo oro, per essere riutilizzato o venduto, in un periodo in cui il dipinto non era più considerato interessante. Fortunatamente non è stata abrasa la superficie dipinta.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO San Lorenzo
AUTORE Bernardo Daddi
DATA 1340-1348
MATERIA E TECNICA Tempera su Tavola
DIMENSIONI cm 43 x 24
INVENTARIO 6089
SALA II
Opera esposta
Donazione
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1