Pinacoteca di Brera Informazioni

San Giovanni Battista con l’agnello

Lorenzo Costa il Vecchio

Questo eccezzionale cartone  è da considerare sia per dimensione sia per tecnica uno dei fogli più notevoli del ristretto corpus grafico di Lorenzo Costa, artista ferrarese attivo principalmente a Bologna e a Mantova, dove lavorò fino alla sua morte avvenuta nel 1535. Verso la cultura leonardesca verte la tecnica del cartone raffigurante San Giovanni Battista,  realizzato a pietra nera e rilavorato a carboncino con un potente sfumato.

I profili della figura sono stati forati e picchiettati per lo spolvero, come mostrano la tracce di polvere di cartone sul recto, ma il trasferimento della composizione sulla tavola avvenne tramite l’incisivo calco dei contorni con uno stilo. Attraverso questo sistema, il gruppo è stato riportato sulla tavola con la massima precisione e sono state apportate solo piccole modifiche quali il mantello sulla spalla destra del Battista e il paesaggio realizzato direttamente in pittura.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO San Giovanni Battista con l’agnello
AUTORE Lorenzo Costa il Vecchio
DATA 1506-1508
MATERIA E TECNICA Carboncino su Carta
TECNICA OPERA Pietra nera, contorni incisi e forati per trasferimento e spolvero.
DIMENSIONI mm 514 x 410
INVENTARIO Inv. 284
Opera non esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1