Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di Lucio Foppa

Giovanni Ambrogio Figino

La tavola proviene dalla raccolta Sannazzari, che fu donata all’Ospedale Maggiore di Milano nel 1802 e fu in parte acquistata dal governo napoleonico per Brera, nel 1806, su indicazione del viceré Eugenio di Beauharnais. Il personaggio ritratto, identificato generalmente con Ambrogio Foppa, è rappresentato a figura intera secondo lo stile ufficiale consacrato da Tiziano attorno alla metà del Cinquecento con i ritratti  per l’imperatore Carlo V; indossa armi preziose la cui fattura riconduce alle botteghe degli armaioli milanesi della fine del Cinquecento, fatto che suggerisce una datazione dell’opera attorno al 1590 circa.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di Lucio Foppa
AUTORE Giovanni Ambrogio Figino
DATA 1585 - 1599
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 196 x 99
INVENTARIO 346
SALA XVIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0