Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di gentildonna

Tanzio da Varallo (Antonio d’Enrico)

La tela, restaurata nel 1973 da Giovanna Turinetti (Pinacoteca di Brera), è il pendant del Ritratto di gentiluomo realizzato dal medesimo pittore. Le due opere sono rari esempi della ritrattistica tanziesca. La qualità elevata del dipinto femminile è evidenziata dalla resa virtuosistica della gorgera e delle stoffe e dal realismo della rappresentazione, ben evidente nel volto e soprattutto nella mano destra della donna appoggiata sul grembo.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di gentildonna
AUTORE Tanzio da Varallo (Antonio d’Enrico)
DATA 1613-1616
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 80 x 58
INVENTARIO 509
SALA XXXII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1