Pinacoteca di Brera Informazioni

Ritratto di dama

Antoon van Dyck

Eseguito verso il 1635, questo dipinto rappresenta una donna adorna di splendidi gioielli: a lungo identificata, secondo le ipotesi più recenti con un membro della famiglia du Croy di Bruxelles.

L’opera si ispira all’iconografia del ritratto vedovile codificata nelle Fiandre della prima metà del Seicento, e in particolare a quello di Maria de’ Medici dipinto da Rubens verso il 1622.

 

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Ritratto di dama
AUTORE Antoon van Dyck
DATA 1630 - 1640
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 140 x 107
INVENTARIO 387
SALA XXXI
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0