Pinacoteca di Brera Informazioni

Predica di San Marco in una piazza di Alessandria d’Egitto

Gentile Bellini e Giovanni Bellini

L’imponente telero ornava il salone della Scuola Grande di San Marco a Venezia, una delle più prestigiose e potenti confraternite della città lagunare. Fu commissionato a Gentile Bellini nel 1504 ma nel 1507 restò incompiuto, non è noto a quale stadio, per la scomparsa del maestro e fu portato a termine dal fratello Giovanni, incaricato in tal senso dal testamento di Gentile.
L’attribuzione degli interventi ai singoli artisti è ancora oggetto di discussione fra gli studiosi; tuttavia, l’opinione più diffusa attribuisce a Gentile la definizione delle linee principali della scenografia, nella quale gli elementi dell’architettura veneziana si sovrappongono a soluzioni di evidente matrice mediterranea e orientale (per esempio le torri dei muezzin, gli obelischi), peraltro ben noti all’artista che, nel 1497, era stato inviato a Costantinopoli presso Maometto II.
Si devono probabilmente a Giovanni, invece, gli intensi ritratti dei confratelli nel gruppo a sinistra.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Predica di San Marco in una piazza di Alessandria d’Egitto
AUTORE Gentile Bellini e Giovanni Bellini
DATA 1504-1507
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 347 × 770
INVENTARIO 160
SALA VIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1