Pinacoteca di Brera Informazioni

Madonna con il Bambino e due angeli

Bramantino (Bartolomeo Suardi)

L’opera decorava la facciata del palazzo della Ragione in piazza dei Mercanti a Milano.
Se già al suo ingresso nella Pinacoteca di Brera l’opera è stata attribuita con certezza al Bramantino, più incerta è la datazione, riferita alla maturità dell’artista, o subito dopo il suo viaggio a Roma nel 1508. Come molte delle pitture eseguite per la decorazione di facciate, il dipinto è costruito per essere osservato dal basso; tuttavia, le figure non sono scorciate, sono presentate frontalmente e sono illuminate da fonti di luce diverse che rimandano alle indagini condotte da Leonardo per l’Ultima Cena di Santa Maria delle Grazie: un fascio di luce colpisce le gambe della Vergine, un altro, dal basso, produce un’ombra sul lato sinistro del podio, un altro ancora illumina dal fondo l’angelo di destra.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Madonna con il Bambino e due angeli
AUTORE Bramantino (Bartolomeo Suardi)
DATA 1508 - 1520
MATERIA E TECNICA Affresco Staccato Trasportato su Tela
DIMENSIONI cm 240 x 135
INVENTARIO 3
SALA XV
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1