Pinacoteca di Brera Informazioni

Madonna col Bambino che gioca con un uccellino

Boccaccio Boccaccino

L’opera conferma l’intensità dei legami culturali e artistici intercorsi tra Lombardia e Veneto durante il XVI secolo, documentati con particolare evidenza dalla produzione dei pittori attivi in zone di confine quali Cremona e Brescia. Eseguita probabilmente attorno al 1510, la Madonna col  Bambino appartiene al nucleo di opere realizzate dal Boccaccino durante il soggiorno a Venezia, iniziato nel 1509. Schiettamente veneto è l’impianto iconografico, con la Vergine posta sotto un baldacchino di tessuto finemente decorato dietro al quale si scorge il paesaggio: lo stesso schema si presentava, ad esempio, nelle Madonne di Giovanni Bellini, e viene perpetuato fino alla metà del secolo in opere di area bresciana, tra le quali la Madonna col Bambino di Moretto da Brescia, sempre a Brera. Più decisamente lombardo è invece l’uso del chiaroscuro, che conferisce alle forme una evidenza plastica e una solidità di evidente ascendenza padana. Il dipinto fu acquistato dalla Pinacoteca nel 1925.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Madonna col Bambino che gioca con un uccellino
AUTORE Boccaccio Boccaccino
DATA 1508 - 1510
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 49 x 40
INVENTARIO 2190
SALA XX
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1