Pinacoteca di Brera Informazioni

L’Adorazione dei Magi

Lorenzo Costa il Vecchio

L’opera costituiva, in origine, la predella della pala d’altare di Francesco Francia, raffigurante la Natività di Cristo e santi, commissionata da Antonio Galeazzo Bentivoglio per la chiesa di Santa Maria della Misericordia a Bologna. Pala e predella giunsero a Brera nel 1809, mentre la cimasa con Cristo risorto tra la Vergine annunciata e l’angelo, restava nella collezione originaria; la pala ritornò a Bologna nel 1816.
L’opera è caratterizzata da una composizione paratattica, dove l’azione si frammenta nei singoli episodi narrativi che animano il corteo dei magi e dove l’evento principale passa quasi in secondo piano, travolto dall’abbondanza di dettagli descrittivi e dall’esuberanza decorativa dei panneggi delle vesti; vi si riconoscono precisi echi della pittura fiorentina di fine Quattrocento.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO L’Adorazione dei Magi
AUTORE Lorenzo Costa il Vecchio
DATA 1499
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 75 x 181.3
INVENTARIO 354
SALA XX
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1