Pinacoteca di Brera Informazioni

La vittoria dei Carnutesi sui Normanni

Padovanino (Alessandro Varotari)

La grande tela di Padovanino proviene dalla chiesa di Santa Maria Maggiore a Venezia e faceva parte di un più ampio ciclo decorativo che occupava quasi tutta la parete destra dell’edificio. Il dipinto narra della miracolosa vittoria dei Carnutesi (abitanti di Carnutum, nome latino di Chartres) sui Normanni che assediavano la città, avvenuta nel 911 grazie all’esposizione da parte del vescovo della reliquia del velo della Vergine. L’opera, molto lodata nelle fonti del Seicento e del Settecento, si colloca dopo il soggiorno romano dell’artista (1615) poiché risente della cultura romana del tardo Cinquecento; tuttavia, l’impianto generale del dipinto presenta molti riferimenti alla pittura veneziana, fra i quali si notano, in particolare, i precisi rimandi alla Battaglia di Spoleto di Tiziano, opera già nella Sala del Maggior Consiglio in palazzo Ducale a Venezia, andata perduta nell’incendio del 1577 ma assai conosciuta tramite le stampe.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO La vittoria dei Carnutesi sui Normanni
AUTORE Padovanino (Alessandro Varotari)
DATA 1618
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 510 x 587
INVENTARIO 5943
SALA IX
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1