Pinacoteca di Brera Informazioni

La resurrezione di Lazzaro

Ludovico Mazzolino

Il dipinto fu acquistato nel 1914 dalla collezione di Begnino Crespi. Fu eseguito nella tarda maturità dell’artista e presenta alcune particolarità iconografiche di cui per ora non si conosce il significato: Lazzaro viene estratto da un sepolcro interrato mentre i personaggi del gruppo di sinistra manifestano atteggiamenti di vivace stupore e disgusto, piuttosto inconsueti per un tema religioso che non presenta chiavi di lettura ironiche o grottesche.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO La resurrezione di Lazzaro
AUTORE Ludovico Mazzolino
DATA 1527
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 38.5 x 50.5
INVENTARIO 2139
SALA XXI
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0