Pinacoteca di Brera Informazioni

Cristo portacroce

Francesco Zaganelli

L’opera, in deposito dal 1940 presso la famiglia Litta Modignani, viene riferita dagli studiosi al secondo decennio del Cinquecento, quindi all’epoca in cui Francesco Zaganelli, cessata la collaborazione con il fratello Bernardino Zaganelli, si era stabilito definitivamente a Ravenna.
Vi appare evidente il riferimento alla cultura di Albrecht Dürer, che visitò l’Italia due volte e che forse lasciò una sua opera nella città natale dell’artista: rimandano alla lezione del maestro fiammingo sia la durezza incisiva della linea di contorno, che incide i panneggi e rende con minuzia i dettagli di barba e capelli, sia il tono intensamente patetico dell’insieme.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Cristo portacroce
AUTORE Francesco Zaganelli
DATA 1510 - 1520
MATERIA E TECNICA Olio su Tavola
DIMENSIONI cm 95 x 55
SALA XX

Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1