Pinacoteca di Brera Informazioni

Battesimo e Tentazioni di Cristo

Veronese (Paolo Caliari)

La Chiesa di San Nicolò ai Frari conservava, prima della soppressione, un importante ciclo di dipinti del Veronese purtroppo smembrato e disperso in sedi diverse: tale ciclo attesta la maturità ma anche l’ultima grande impresa di carattere religioso del maestro. Per quello che attiene alla cronologia, la si ipotizza sulla base della data di riconsacrazione della chiesa nel 1582 e alla mancanza nella Guida del Sansovino del 1581, di notazioni sul ciclo di pitture.

In questa tela Veronese ritrae due episodi evangelici di rado associati, legandoli visivamente attraverso un gioco di linee diagonali che dall’angolo superiore sinistro guida l’occhio verso la parte destra della composizione, dove Cristo, nel deserto, è affiancato dal demonio tentatore. Vero protagonista della scena è il paesaggio al centro, con i suoi magnifici effetti luministici resi a tocchi veloci che sfumano nella lontana Gerusalemme.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Battesimo e Tentazioni di Cristo
AUTORE Veronese (Paolo Caliari)
DATA 1582 circa
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 248 x 450
INVENTARIO 136
SALA IX
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
1