Pinacoteca di Brera Informazioni

Battesimo di Cristo

Callisto Piazza

Il dipinto fu eseguito per la chiesa di Santa Caterina di Crema, dalla quale giunse a Brera, a seguito delle soppressioni napoleoniche, con un’attribuzione a Carlo Urbino. Ispirata alle atmosfere “sfumate” tipiche dei seguaci di Leonardo in Lombardia, la tela, in cui si risentono echi della cultura coloristica veneta, si rifaceva ad alcune delle più importanti versioni del Battesimo di Cristo all’epoca presenti a Milano: il dipinto realizzato da Cesare da Sesto per la Zecca di Milano e quello di Gaudenzio Ferrari in Santa Maria presso San Celso, di cui la tela braidense riprende lo schema compositivo, seppur rovesciato; il Battesimo di Brera si data attorno alla metà del quinto decennio del Cinquecento, pochi anni dopo l’esemplare di Gaudenzio, del 1540-1542 circa.

Scarica l'immagine ad alta risoluzione TITOLO Battesimo di Cristo
AUTORE Callisto Piazza
DATA 1540 - 1545
MATERIA E TECNICA Olio su Tela
DIMENSIONI cm 295 x 255
INVENTARIO 93
SALA XVIII
Opera esposta
Condividi
Potrebbero interessarti anche opere:
Dello stesso autore Dello stesso periodo Nella stessa sala espositiva

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione
0