Pinacoteca di Brera Informazioni
MuseoCity in Pinacoteca
PINACOTECA DI BRERA

Via Brera, 28
20121 Milano
tel. +39 02 72263 1
fax: +39 02 720 011 40
pin-br@beniculturali.it

JAMES M. BRADBURNE

Segreteria della direzione
tel. +39 02 722 63 203

PRENOTAZIONI

www.vivaticket.it
tel. 02 92 800 361

Visita la Pinacoteca di Brera

Dal 3 al 5 marzo 2017 Pinacoteca di Brera e gli istituti di Palazzo di Brera

MuseoCity in Pinacoteca

SPECIALE MUSEO CITY – La Pinacoteca di Brera aderisce all’iniziativa MuseoCity con una serie di proposte e iniziative dei Servizi educativi della Pinacoteca, in collaborazione con i Servizi educativi della Biblioteca Braidense, dell’Osservatorio Astronomico, dell’Orto Botanico e i referenti degli altri istituti e associazioni che hanno sede nel complesso monumentale di via Brera 28.

MuseoCity in Pinacoteca Orario: 8.30 > 19.15 (chiusura biglietteria ore 18.40)

Dove: Pinacoteca di Brera e gli istituti di Palazzo di Brera

Ingresso: 10 euro intero; 7 euro ridotto

La Pinacoteca offrirà ai suoi visitatori una nuova audioguida gratuita “I segreti del palazzo di Brera”, scaricabile gratuitamente dalla web app Izi.travel.
L’audioguida li accompagnerà all’ingresso di tutti gli istituti ospitati nel palazzo, ne spiegherà per brevi cenni storici l’origine e la funzione attuale e fornirà le informazioni necessarie per poterli visitare. Ma farà anche luce su alcuni aspetti curiosi e interessanti, veri e propri segreti di Brera, come ad esempio il furto della vittoria alata della statua di Napoleone nel cortile d’onore, avvenuta negli anni ‘70, la storia dell’orologio all’ingresso della Pinacoteca o la presenza di alberi antichissimi nell’Orto Botanico.

Inoltre i visitatori scopriranno una selezione di opere della collezione, che saranno segnalate dal logo della manifestazione. Verranno messe in evidenza opere poco conosciute e a volte trascurate in favore dei classici capolavori, o loro particolari curiosi e significativi, che costituiscono una sorta di “museo segreto”, spesso poco noto al pubblico.

Infine sarà esposta una nuova didascalia per famiglie, creata ad hoc per l’iniziativa, che inviterà all’osservazione attenta dell’opera scelta: il Polittico di Gualdo Tadino di Giovanni Angelo d’Antonio da Bolognola. Quest’opera presenta infatti un’interessante particolarità che i visitatori saranno chiamati a scoprire con l’aiuto delle indicazioni fornite dalla didascalia.

 

Potrebbe interessarti anche:

Polittico di Gualdo Tadino

Condividi

Scopri la collezione della Pinacoteca di Brera

Capolavori Catalogo delle opere Altissima definizione